Tiralatte Elettrici

Sei una neomamma che allatta? Come probabilmente saprai, non è sempre facile nutrire il tuo bambino in tutte le circostanze.

Utilizzando un tiralatte elettrico, puoi allattare con il biberon e lasciare che papà prenda il sopravvento. Consente inoltre alla tata o alla nonna di nutrire il tuo bambino con il tuo latte materno. Soprattutto, tirare il latte allevia anche le mamme che hanno accumuli quando il bambino non ha fame.

Quale tiralatte elettrico scegliere?

Medela: il miglior tiralatte elettrico a doppia pompa sul mercato

Se c’è un marchio che ha fatto dei tiralatte la sua specialità, è Medela. Di origine svizzera, questa azienda lavora a fianco delle mamme che allattano, ma fornisce anche professionisti. In breve, gli accessori Medela sono rinomati per la loro efficienza e qualità.

Medela offre un tiralatte elettrico ad alta tecnologia. La mamma può tenere d’occhio le sue diversi parametri, durata, quantità di liquido e vengono elencate varie informazioni.

Un altro vantaggio di Medela: il marchio propone un tiralatte elettrico a doppia pompa. Grazie alle due pompe e ai due biberon, la donna che allatta può estrarre il latte su entrambi i seni contemporaneamente.

Nonostante il doppio pompaggio, il dispositivo rimane leggero. In ogni caso, non pesa più di un tiralatte a pompa singola. Il tiralatte elettrico a doppia pompa Medela pesa circa 300 grammi.

Inoltre, viene fornito con molteplici accessori. Con il tiralatte vengono spediti quattro coppe per il seno di diverso diametro, oltre a una custodia per il trasporto e molti altri oggetti pratici.

I designer di Medela hanno dotato i loro tiralatte di un sistema anti-trabocco. Un altro vantaggio pratico: la ricarica USB

Infine, questo raccoglitore di latte è silenzioso. Una qualità molto ricercata, che permette di estrarre il latte materno vicino al bambino, anche quando dorme. Ovviamente, tutti questi vantaggi hanno un costo. Ci vogliono circa 250 € per permettersi questo tiralatte elettrico Medela.

Philips Avent: il miglior rapporto qualità prezzo del momento

La gamma Philips Avent comprende biberon in vetro e anticoliche , tettarelle e tiralatte elettrici. Il modello Philips Avent SCF396/11 è molto facile da usare. Le sue dimensioni consentono ai genitori di infilarlo in una borsa e portarlo ovunque: durante le uscite, in ufficio, con gli amici… E quando si tira, il motore rimane relativamente silenzioso.

Per usarlo, deve essere montato. Ma l’assemblaggio avviene senza difficoltà. Lo smontaggio è altrettanto facile. 

Il suo design utilizza la tecnologia Natural Motion. In effetti, il tiralatte imita il movimento naturale della bocca del bambino. Pertanto, il flusso di latte dalla madre è rapido, come quando il bambino allatta.

Il materiale delle coppe per il seno è in silicone e si adatta facilmente. L’estrazione del latte materno è quindi confortevole per tutte le madri. Un comfort che viene accresciuto dalle molteplici funzioni della macchina. Questo tiralatte elettrico ricaricabile ha 8 modalità di stimolazione e 16 modalità di pompaggio.

Inoltre è possibile memorizzare le preferenze in modo che quando si accende il tiralatte risulterà già preimpostato sulla modalità preferita.

Con il suo tiralatte Avent, Philips offre diversi accessori alle mamme. In particolare gli assorbenti per l’allattamento. Queste piccole imbottiture da infilare nel reggiseno sono necessarie in caso di perdita di latte, per evitare di macchiare vestiti e biancheria intima. Questo kit molto completo comprende anche un flacone da 125 ml, da riempire durante le estrazioni.

Tommee Tippee: un tiralatte elettrico economico (ma affidabile)

Il marchio britannico Tommee Tippee offre prodotti per neonati di qualità: biberon, bavaglini, piatti, accappatoi, termometri. Progettato senza BPA o BPS, questo accessorio per l’allattamento rimane salutare per la mamma e il suo piccolo.

Il tiralatte elettrico Tommee Tippee è popolare per molte ragioni. Prima di tutto, questo accessorio per l’allattamento è silenzioso. La mamma può tirare il latte ovunque, senza essere notata da passanti, colleghi, amici ecc.

Inoltre, il tiralatte Tommee Tippee ha diverse funzioni, che possono essere selezionate con i pulsanti “+” e “-“. La mamma può scegliere tra cinque modalità di massaggio e nove modalità di trazione.

Molto pratico, si monta in un attimo. È compatto e pesa meno di 500 grammi, per essere trasportato ovunque. È ergonomico e silenzioso. Non necessita di alimentazione, poiché si ricarica tramite presa USB. Una volta caricato, rimane autonomo per un’ora.

Il suo sistema anti-trabocco, con vassoio di raccolta chiuso, è utile durante l’aspirazione di grandi volumi di latte materno.

Infine, il prezzo di questo tiralatte elettrico rimane corretto e conveniente: intorno ai cento euro, a volte meno durante le promozioni.

Con tutte queste qualità, che peccato che non sia un tiralatte elettrico a doppia pompa. Avrebbe potuto raccogliere tutte le qualità necessarie per diventare il tiralatte ideale per tutte le mamme.

Infine, questo accessorio purtroppo si adatta solo ai prodotti Tommee Tippee. Se apprezzi il marchio, dovrai pensare ad acquistare tutte le tue attrezzature per l’infanzia dal marchio anglosassone.

Come si usa un tiralatte elettrico?

Prima dell’uso, sia che il tuo tiralatte sia nuovo o sia già stato utilizzato, ricordati di pulirlo bene con acqua e sapone leggendo bene le istruzioni. I produttori sono attenti a fornire istruzioni e avvertenze utili alle neomamme che allattano.

Dopo il lavaggio, procedi alla sterilizzazione. Esistono diversi metodi. Hanno tutti lo stesso obiettivo: eliminare batteri e germi dal dispositivo. Avendo cura di rimuovere preventivamente le parti elettriche, è possibile immergere il tiralatte in acqua bollente o puoi anche usare prodotti adatti per la sterilizzazione. 

Qualunque sia il metodo, il tuo latte deve essere raccolto senza rischi per il bambino.

Una volta che il tiralatte è pulito e disinfettato, è necessario procedere all’assemblaggio tra tutte le parti: tiralatte, tubo, tettarella, biberon. L’assemblaggio deve essere eseguito con le mani pulite. Pulisci anche il seno prima di posizionare il tiralatte. È tutto a posto? Aziona la pompa per estrarre il latte.

Dopo l’estrazione, mettere il latte materno in frigorifero, in un contenitore ermetico. Dopo alcune ore in frigorifero, puoi spostare il latte materno nel congelatore. Puoi quindi tenerlo più a lungo. Infine, non dimenticare di pulire il tiralatte.

Per quanto riguarda la frequenza di estrazione del latte, tutto dipende dalle madri e dalle situazioni. Tuttavia, si consiglia di seguire il ritmo del bambino. Sapendo che, in media, le poppate vanno da otto a dodici volte al giorno. Normalmente, le madri che allattano sentono il latte salire.

Se il tuo obiettivo è imbottigliare il latte materno mentre il tuo bambino sta ancora allattando, stimola il tuo corpo. Tirare dopo le poppate per incoraggiare il corpo a produrre più latte. E sappi che la mattina è un ottimo momento per ottenere più latte. Infine, se stai pianificando il ritorno a lavoro, considera di congelare il latte per renderlo disponibile durante la tua assenza.

Come scegliere un tiralatte elettrico?

Vuoi allattare facilmente? Preferisci un tiralatte elettrico a un tiralatte manuale. Il tiralatte elettrico stimola ulteriormente la produzione di latte. Permette quindi di estrarre più latte. 

Dimensioni

Se acquisti un tiralatte elettrico che deve seguirti ovunque (in ufficio, sui mezzi pubblici, ecc.), Preferiscilo compatto e leggero. Sia che tu acquisti su Internet o in un negozio, la sezione “Specifiche” o la scheda tecnica del prodotto dovrebbero fornirti informazioni sul peso del tiralatte e sulle sue dimensioni.

Modalità di ricarica

Ora ci sono tiralatte elettrici che si ricaricano con una presa USB. Questo può essere utile se esci spesso di casa. Optando per un tiralatte con USB, non avrai bisogno di una presa elettrica. Puoi caricare il tiralatte in macchina, ad esempio, o in ufficio collegandolo a un computer.

Caratteristiche

Ritmi di massaggio, forza di trazione… Una pletora di modelli elettrici sono dotata di diverse funzioni. Avere un tiralatte con diverse forze stimolanti e di trazione consente di adattare la macchina al corpo e ai diversi periodi di allattamento.

Accessori

Alcune marche forniscono accessori oltre al tiralatte. A seconda del prezzo, l’offerta potrebbe rivelarsi redditizia. In ogni caso, se stai allattando, avrai bisogno di coppette per il seno, biberon vuoti. Potrebbe anche essere necessaria una borsa per il trasporto. Confronta le diverse offerte prima di fare la tua scelta.

Marca

Scegli marchi noti specializzati in prodotti per l’infanzia e l’alimentazione dei neonati. In questo modo avrai la garanzia che il tuo tiralatte è stato progettato da esperti e che il dispositivo è sicuro.

Prezzo

Naturalmente, seleziona il tiralatte adatto al tuo budget. Il prezzo di un tiralatte elettrico può variare notevolmente da 50 euro a oltre 300 euro. Stile, dimensioni, peso, prezzo. Prima di decidere, dai un’occhiata a tutte le informazioni e confronta attentamente ogni prodotto.

Visualizza i trattamenti di Tiralatte Elettrici con sconti, offerte o coupon, scopri i servizi disponibili e i prezzi, leggi le recensioni e prenota un appuntamento online.

Trova i prodotti Al miglior Prezzo, leggi le recensioni dei clienti e risparmia sui tuoi acquisti.

Lascia un commento