Le autorità sanitarie americane hanno deciso di sospendere l’uso del vaccino Johnson e Johnson, dopo il verificarsi di 6 casi di trombosi a due settimane dalla somministrazione. “Si consiglia una pausa come misura precauzionale.” In tutti e sei i casi si tratta di donne, di età compresa tra i 18 ei 48 anni. Una è morta e l’altra è ricoverata in gravi condizioni, secondo quanto riportato dai media. Negli Stati Uniti sono state somministrate oltre 6,8 milioni di dosi di J&J. Conferenza stampa alle 16, ora italiana.